Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"...La noia è come il blues: ti fa pensare a dio,

 leggera come un gas che penetra il tuo io;

 La noia è nostalgia di un posto che non c'è,

 è voglia di andar via da tutti e anche da te..."

 

Marco Masini - Malinconoia

Sondaggi

La Sfida dei 100, 3°Fase-10°Sfida
 
 
 
 
pollcode.com free polls
15 febbraio 2012 3 15 /02 /febbraio /2012 00:01

Dopo il primo ascolto non è facile giudicare una canzone ma è possibile farsi un'idea più o meno credibile che, in alcuni casi, potrebbe prendere strade diverse una volta assorbita. Ascoltando i brani nel complesso si capisce subito che non è presente nessun capolavoro assoluto, quelli infatti, arrivano sin dal primo ascolto. Già questo dato, in una competizione come Sanremo, è una grave pecca sulla totalità del Festival. Molte le canzone che oscillano sulla linea della sufficienza ma nessuna che eccelle. Probabilmente il testo migliore, combinato ad una sonorità adeguata al tema, arriva dalla coppia Dalla - Carone. Altro testo particolare che va premiato per l'originalità è quello di Samuele Bersani dal quale, però, ci si aspettava di più vista la qualità dell'artista. Una nota di merito va poi ad Arisa per la sua svolta artistica: è, infatta, passata dalle filastrocche ad una vera canzone che potrebbe arrivare al podio. Buoni anche i testi di Finardi, in cui va sottolineata anche l'interpretazione e quello scritto da Fabrizio Moro per Noemi che risulta una delle interpreti più promettenti tra i giovani cantanti italiani. Non male il tema trattato da Emma che ci mette la grinta giusta ma, personalmente, avrei preferito questo brano cantato da un uomo con qualche anno di esperienza alle spalle che avrebbe reso più credibile la rabbia espressa dal testo. Tra l'orecchiabile e il banale i pezzi di Dolcenera, che può fare sicuramente meglio, Renga che dovrebbe dedicarsi di più ai testi invece di insistere in brani che mettano in evidenza le sue elevate capacità vocali: per trasmettere emozioni non serve urlare. Lo stesso discorso di Renga vale per Nina Zilli il cui testo, però, merita forse qualcosina in più. Nessuna sorpresa con la Civello, presentata come grande talento ma, dal primo ascolto, pare non lontanta dalla media. In linea con il loro passato i Matia Bazar che restano comunque gradevoli mentre i Marlene Kuntz hanno decisamente sbagliato palco. Non comment per Irene Fornaciari: il cognome che porta le fa trovare spazi che non meriterebbe ma il vero scoop di questo Festival, è dato da Gigi D'Alessio: ad un giorno dell'esibizione non è ancora stata trovata la canzone originale dalla quale ha tirato fuori questo brano: che sia davvero un inedito?troppo presto per dirlo, le abilità di D'Alessio in quanto a plagi non hanno confini. In ogni caso, il brano, anche fosse orginale, non incide a parte in quanto a pietà nel vedere una ex grande artista come Loredana Bertè ridotta ad afficancarsi a D'Alessio pur di avere quella possibilità di riscatto che il mondo dello spettacolo gli nega da qualche anno. Nella totalità, quindi, al primo ascolto delle canzoni del Festival il voto non va oltre un mediocre 5,5 che visto il tempo organizzativo a disposizione avuto dalla commissione selezionatrice è nettamente deludente. Ovviamente questo non è un giudizio definitivo, ma non è sicuramente il migliore approccio. Vedremo con i prossimi ascolti come cambieranno, se cambieranno, le opinioni su questi brani.

 

 

 


 

Articoli correlati:

Sanremo 2012: Bocciati Vasco e Patty Pravo

Sanremo 2012: Eliminazioni, pagelle e previsioni

Sanremo 2012: Niente squalifiche si parte con l'handicap

Sanremo 2012: Plagi, il veterano D'Alessio ci ricasca

Sanremo 2012: Polemiche sul cast e rischi squalifiche

Sanremo 2012: Previsioni azzeccate e conclusioni

Sanremo 2012: Quel che rimane di questa edizione

Sanremo 2012: Top e Flop

Sanremo 2012: Tornano i danni del televoto

Sanremo 2012: Vedova Battisti e Marcella Bella contro Morandi

Condividi post

Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter