Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"...La noia è come il blues: ti fa pensare a dio,

 leggera come un gas che penetra il tuo io;

 La noia è nostalgia di un posto che non c'è,

 è voglia di andar via da tutti e anche da te..."

 

Marco Masini - Malinconoia

Sondaggi

La Sfida dei 100, 3°Fase-10°Sfida
 
 
 
 
pollcode.com free polls
5 febbraio 2012 7 05 /02 /febbraio /2012 00:01

Si è risolta con un nulla di fatto la situazione delle possibili squalifiche di Chiara Civello e della coppia composta da Gigi D'Alessio e Loredana Bertè. La commissione, dopo aver esaminato i casi, ha dichiarato che non è stata intaccata la definizione di "canzone nuova" così come indicata dal regolamento. In ogni caso sarebbe stato logico, per evitare polemiche, tagliare sul nascere un'eventuale polverone che potrebbe, se non l'ha ancora fatto, la regolarità dell'intera manifestazione. Un  festival, quindi, che partirà con un handicap di credibilità che potrebbe essere recuperato nel caso, le canzoni in questione, venissero eliminate in gara. Altro recupero in extremis è stato quello della presenza di Celentano che ha confermato di salire sul palco donando in beneficenza i suoi proventi al fine di eliminare ogni possibile discussione fastidiosa. Celentano sa bene quanto conta la credibilità e, non avesse optato per questa soluzione, sarebbe apparso diversamente agli occhi del pubblico. Un'altra eventualità per ottenere la fiducia del pubblico potrebbe rappresentarsi all'esecuzioni delle canzoni discusse: qualora fossero di qualità elevata verrebbe cancellato ogni polemica sulla loro presenza. Proprio la qualità delle canzoni diventa l'ago della bilancia e d'altro canto è la cosa migliore che sia la musica a decretare il successo di una manifestazione canora. Non ci resta, quindi, che aspettare l'inizio del Festival il prossimo 14 febbraio per ascoltare i brani e giudicare la selezione fatta da Morandi e Mazzi. Il resto, infatti, conta poco ed è solo contorno legato al mondo televisivo e dei media che non deve assumere un ruolo centrale in un evento così importante per la nostra musica. L'unica nota stonata è rappresentata dagli strappi al regolamento che non andrebbero mai fatti per evitare di creare precedenti che potrebbero intaccare nuove polemiche anche nelle prossime edizioni. Finora ciò non era mai stato permesso a nessuno ma nell'era dell'auditel e del televoto questioni economiche e pubblicitarie, probabilmente, hanno avuto un'importante voce in capitolo. Speriamo che la musica conquisti quel palco e cancelli in un colpo ogni inutile polverone.   

 

sanremo2012

Articoli correlati:

Sanremo 2012: Giudizi e sensazioni al primo ascolto

Sanremo 2012: Nasce tra polemiche e rischi squalifiche

Sanremo 2012: Plagi, il veterano D'Alessio ci ricasca

Sanremo 2012: Vedova Battisti e Marcella Bella contro Morandi

Condividi post

Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter