Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

…e per questo amore figlio di un'estate,

ci vorrebbe il sale per guarire le ferite,

dei sorrisi bianchi fra le labbra rosa,

a contare stelle mentre il cielo si riposa…

Marco Masini - Ci vorrebbe il mare

Sondaggi

Cosa preferisci di questo blog
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
pollcode.com free polls
28 aprile 2017 5 28 /04 /aprile /2017 23:01

E' il 1996 quando Ron, Rosalino Cellamare all'anagrafe, si presenta la 46° Festival di Sanremo con "Vorrei incontrarti fra cent'anni". Ad accompagnarlo sul palco è Tiziana Tosca Donati, ovvero, Tosca che sostituisce dal progetto iniziale Ivana Spagna che si era presentata in gara con un altro brano dal titolo "E io penso a te" giunto poi quarto. La canzone di scritta dallo stesso Ron vincerà la manifestazione ottenendo un grosso successo da parte di critica e pubblico. La tradizionale melodia italiana proposta da Ron trionfa al Festival anche se nei giorni seguenti ci saranno feroci polemiche sulle votazioni che sarebbero state truccate per evitare la vittoria di Elio e le Storie Tese con "La terra dei cachi". Messe da parte le polemiche che esistono da quando è nato il Festival, il brano scritto da Ron segue tutti i canoni della canzone italiana d'amore. Una affascinate dichiarazione d'amore di un uomo verso la propria partner e viceversa che si augurano di reincontrarsi fra cent'anni per vivere e lottare ancora insieme. Una stupenda visione dell'amore disegnata da un autore molto particolare quale Ron cresciuto artisticamente al fianco di Lucio Dalla, che ha accompagnato anche nello storico tour "Banana Republic" con Francesco De Gregori. Autore, quindi, di pezzi importanti che hanno segnato la storia della musica italiana come "Piazza Grande" o "Attenti al lupo", Ron si è sempre saputo ritagliare anche un suo spazio personale oltre a trovare il tempo di scrivere capolavori per altri colleghi. Musicista, paroliere ed interprete raffinato Ron è uno di quegli artisti che si può definire davvero completo e se poi a tali capacità ci si aggiunge la qualità ed il talento è chiaro che si ottiene un esponente di spicco della nostra cultura musicale degli ultimi quarant'anni. Con "Vorrei incontrarti fra cent'anni" e la vittoria al Festival Ron forse raccoglie per la prima volta in pieno quella soddisfazione personale che tante volte ha potuto godere solo da comprimario. In questo caso, infatti, il successo è tutto suo e va a ripagare tutta l'alta qualità musicale offerta da Ron nella sua ricca storia artistica. Proprio per raccontare la sua storia Ron nel 2010 ha pubblicato la biografia "Ron si racconta: la gioia di fare musica" mentre per ciò che riguarda l'ultimo disco di inediti si deve tornare al 2008 quando prendendo spunto da una canzone di Giorgio Gaber incide l'album "Quando sarò capace di amare". Aspettando il prossimo lavoro discografico al più presto non è male ripassare la storia di questo grande artista.     

 

 

 


 

Altro su:

Francesco De Gregori

Giorgio Gaber

Lucio Dalla

Ron

Sanremo Story

Tosca

 

Condividi post

Repost 0
Published by Marco Liberti - in Musica Italiana
scrivi un commento

commenti

Berenice 04/29/2017 18:10

Una canzone molto bella

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua e Pagina Facebook

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter