Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

Quei giorni perduti a rincorrere il vento,

a chiederci un bacio e volerne altri cento…
 
Fabrizio De André - Amore che vieni, amore che vai

 

Sondaggi

Chi vorresti al fianco di Baglioni a Sanremo 2018
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
pollcode.com free polls
14 ottobre 2011 5 14 /10 /ottobre /2011 16:18

 

Ivano Fossati, in concomitanza dell'uscita del suo ultimo disco "Decadancing", ha annunciato il suo ritiro dalla discografia. Perdere uno dei più grandi autori del panorama musicale italiano è un vero peccato tenendo presente la povertà espressiva che offre l'attuale discografia nazionale. Non è un caso se, pensando a come chiamare questo blog, ho preso in prestito la sua penna. Fossati, figlio della scuola cantautoriale genovese, oltre a comporre per sè una discografia folta e di qualità eccelsa ha impreziosito il repertorio di alcuni tra i migliori artisti italiani come Fabrizio De Andrè, Adriano Celentano, Enrico Ruggeri, Gianni Morandi, Mia Martini, Loredana Bertè, Fiorella Mannoia, Mina, Ornella Vanoni, Patty Pravo e tanti altri. La volontà di Fossati è quella di uscire dalla logica routine della discografia e, quindi, album, promozione e tour ma, non rinuncerà, qualora comporrebbe un altro capolavoro, a proporlo ad un amico interprete poichè non ha alcuna intenzione di reprimere la propria creatività. La notizia del ritiro, però, non deve distogliere l'attenzione dall'uscita di un album intenso come quello appena sfornato e cioè "Decadancig" che già nel singolo "La decadenza" offre una chiave di lettura che la dice lunga sulla sua scelta di lasciare e sulla realtà dei nostri tempi "...in questa decadenza...le parole non hanno chances...". Il brano è rivolto anche alla fuga dei cervelli, ai giovani laureati che lasciano l'Italia per avere una nuova possibilità. La fine di un amore è invece il tema dell'intensa "Settembre" che, volendo, si potrebbe adattare anche all'addio alla musica e ai suoi fans. Il cammino coniugale in questi anni particolari è descritto in "Un natale borghese" e anche ne "La normalità" dove affronta l'ordinarietà di un rapporto usurato, o forse solo normalizzato dal tempo, che vive di ricordi di sogni passati, di rimpianti e di un'alleanza che resiste grazie ad un amore comunque presente. "Io non sono quell'uomo che aveva un sogno e nemmeno l'artista che aveva un dono ma, anche un solo pensiero fa strada, come tutte le grandi illusioni..." è uno dei tratti significativi di "Quello che manca al mondo" un altro pezzo di riflessione sulla nostra realtà e sul futuro che ci aspetta continuando di questo passo. L'intero disco, quindi, propone spunti di riflessioni di varia natura, dalla società, alla politica fino ai rapporti personali. Un ennesima fotografia del nostro tempo eseguita con l'obiettivo sempre lucido e preciso da uno spettatore attento e poco incline alla mediocrità che ci circonda.  In questa decadenza...i poeti non hanno chances!    

 

Condividi post

Repost 0
Published by Marco Liberti - in Musica Italiana
scrivi un commento

commenti

Monica Cadoria 10/17/2011 17:38


No, il pulsante "iscriviti a questa community" non mi funziona. Provo a cercare nel pannello di controllo con i tag che mi hai indicato


boba overblog 10/15/2011 15:16


bel sito continuate cosi


Marco Liberti 10/17/2011 12:58



Grazie mille e ricambio:anche il tuo è ben fatto.



Monica Cadoria 10/15/2011 11:53


Purtroppo linkando dal sito non riesco. Cioè vedo la community ma se clicco sul pulsante "iscriviti a questa community" non succede nulla. Dal pannello di controllo del mio blog, dove invece
funziona tutto, non la trovo nell'elenco. Ci riproverò quando avrò più tempo. Intanto mi sono iscritta alla news-letter.
P.s.: comunque non risulta nemmeno nel portale delle community di over blog


Marco Liberti 10/17/2011 12:57



Ti ho rimandato l'invito:dovresti riuscire ad accedere stesso dall'email.In ogni caso, nell'elenco dei blog, prova con i tag musica,arte,italia,parole,ecc. Ciao e grazie per l'impegno



Monica Cadoria 10/15/2011 11:48


Ok. Ci provo subito. Spero di riuscire


Monica Cadoria 10/15/2011 00:53


Caro Marco, innanzitutto complimenti per la grafica del tuo blog (e lo dico con cognizione di causa). Mi ha fatto molto piacere il tuo invito a iscrivermi alla tua community. Lo vorrei fare, anche
se non scrivo molto di musica italiana. Ma non riesco proprio a trovarla nell'elenco delle community... Puoi suggerire qualcosa?


Marco Liberti 10/15/2011 01:45



Ciao Monica,ti ringrazio per i complimenti. Se cerchi la community c'è il link sul mio blog (in fondo sulla destra). Il mio invito era per un modo per condividere il blog con altri di qualità in
modo da avere entrambi maggiore visibilità. Se poi ti viene da scrivere qualcosa di musica italiana è ben accetto. Saluti e buona scrittura...



Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua e Pagina Facebook

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter