Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"Se ci ritroveremo tutti in fondo al lungo viaggio,

avremo indietro l'anima, l'amore ed il coraggio.

Felice è lo stupore dopo il suono dei rintocchi,

perché so che l'infinito avrà i tuoi occhi..."

 

Enrico Ruggeri - L'infinito avrà i tuoi occhi

Sondaggi

29 novembre 2014 6 29 /11 /novembre /2014 00:01

A 5 anni dal suo ultimo lavoro discografico, "Elettra" torna Carmen Consoli con il singolo "L'abitudine di tornare" che lancia l'attesissimo nuovo album in uscita il prossimo 20 gennaio. La copertina del singolo, così come il video diretto da Fernando Luceri, è ispirato al mondo del "Mago di Oz". La "cantantessa", quindi, torna con la solità qualità ed originalità proponendo un testo delicato che tratta di un uomo vigliacco che non riesce a confessare alla moglie la storia di un lungo tradimento da cui è scaturito anche un figlio di ormai tre anni. La vicenda va avanti, quindi, da tempo e la protagonista, rappresentata dall'amante classifica l'uomo come un abitudinario, troppo legato al suo ovile protetto che non riesce a liberarsi di quella macchia che si fa sempre più grande ed evidente. La donna ne soffre ma non può prendersi la briga di smascherare tutto alla moglie rischiando una prospettiva tragica soprattutto nei confronti di un bambino che non ha nessuna colpa. Nel contempo, però, invita l'uomo a fare chiarezza nella propria vita e nella propria famiglia affinchè questa storia sommersa possa finalmente vedere la luce pur sapendo che ciò non avverrà mai. Una storia che sottolinea sia il tema del tradimento di lungo corso che si nasconde in tante famiglie insospettabili sia il trattamento egoistico e meschino che l'uomo fa della sua seconda donna, usata, è il caso di dire, come un oggetto a suo piacimento. Viene, quindi, trattata anche la sofferenza di una donna in perenne attesa di una normale storia d'amore un po' come Franco Califano l'aveva perfettamente descritta nella splendida "Minuetto" resa immortale da Mia Martini. Una tematica particoalre come è sempre stata particolare la proposta musicale ed autoriale di una delle più originali e capaci cantautrici italiane che torna dopo tanto silenzio e con la voglia di riprendersi quel posto nella musica italiana che merita e che non ha mai perso almeno per quanto riguarda i suoi fans ed i tanti appassionati di buona musica di qualità.

Condividi post
Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

Chat

Flag Counter

Flag Counter