Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"Io non appartengo al tempo del delirio digitale,

del pensiero orizzontale,

di democrazia totale.

Appartengo a un altro tempo scritto sopra le mie dita,

con i segni di chitarra che mi rigano la vita.

Io l'ho vista la bellezza e ce l'ho stampata in cuore,

imbranata giovinezza a ogni antico nuovo amore."

 

Roberto Vecchioni - Io non appartengo più

Sondaggi

La Sfida dei 100, 7°Fase-2°Sfida
 
 
 
pollcode.com free polls
19 settembre 2021 7 19 /09 /settembre /2021 23:01

"Brivido felino" è uno dei dieci brani presenti nell'album "Mina Celentano" del 1998 ed è anche uno dei più amati dal pubblico di quella storica collaborazione tra Mina ed Adriano Celentano insieme a "Acqua e sale" e "Che t'aggia di", cantato in dialetto foggiano. Il disco tra i due artisti arriva in un momento particolare: Celentano sta preparando il suo ritorno in televisione e le le vendite dei suoi dischi vivono un periodo di calo. Nasce così l'idea di chiamare la sua grande amica Mina e confezionare questo album insieme ottenendo un risultato straordinario. Il disco vende oltre 1,6 milioni di copie e risulta, ad oggi, l'album più venduto di Mina insieme ad "Attila" del 1979. Il suddetto brano proposto anche per il mercato spagnolo con il titolo "Corazon felino" insieme a Diego Torres, parla della sintonia amoroso di una coppia in cui lei sospettava di essere l'unica a cercare ancora momenti di passione ed, invece, si accorge che anche l'uomo è in cerca della stessa passione. Allora vi è il solito gioco delle parti fino a che il "brivido felino" non ottiene il desiderato epilogo. La canzone è stata scritta da Paolo Audino e Stefano Cenci. Tra le curiosità legate a questo album vi è anche quella che, secondo i giornali dell'epoca, doveva farne parte anche Lucio Battisti, poi scomparso alcuni mesi dopo, e che avrebbe dovuto chiamarsi "H2O". Un successo commerciale, quindi, che da nuova linfa a due pilastri della nostra musica come Adriano Celentano e Mina che, ancora oggi, continuano a destabilizzare il mercato discografico ad ogni nuova produzione.  

Condividi post
Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

Chat

Flag Counter

Flag Counter