Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"...La noia è come il blues: ti fa pensare a dio,

 leggera come un gas che penetra il tuo io;

 La noia è nostalgia di un posto che non c'è,

 è voglia di andar via da tutti e anche da te..."

 

Marco Masini - Malinconoia

Sondaggi

La Sfida dei 100, 3°Fase-10°Sfida
 
 
 
 
pollcode.com free polls
22 marzo 2013 5 22 /03 /marzo /2013 00:01

A circa un anno e due mesi dalla sua morte, Giancarlo Bigazzi, torna a meravigliare il mondo della musica italiana grazie all'inedito inciso da un immenso Renato Zero nell'ultimo disco "Amo - Capitolo I". "Un'apertura d'ali", questo il titolo della canzone, scritto dal poeta toscano ed elegantemente arrangiata da Celso Valli. L'inedito di Bigazzi sarebbe stato scovato dall'archivio del paroliere dalla moglie Gianna. La signora Bigazzi pare abbia trovato questa registrazione ove lo stesso Giancarlo suonava e cantava il brano in una demo che presentava anche una versione grezza di "Il pazzo", brano poi inciso da Mina per l'album "Veleno" del 2002. "Un'apertura d'ali", evidentemente, è stata scritta oltre dieci anni fa pur rimanendo misteriosamente ed incredibilmente, visto il suo fascino, nel cassetto. Chissà se il brano era destinato a qualche artista che poi l'ha rifiutato o sia stato lo stesso Bigazzi a non proporlo. In ogni caso, anche se dopo diversi anni, questo ennesimo capolavoro è venuto alla luce grazie ad una colonna della nostra musica come Renato Zero che ha voluto omaggiare questo grande autore interpretando questa raffinata composizione dedicandola allo stesso Bigazzi. "Spero di avergli fatto un bel regalo, non posso che ringraziarlo di cuore" , queste le parole di Zero su questa dedica ad un autore che ha segnato in maniere indelebile la storia della musica italiana pur non avendo avuto, con lo stesso, una collaborazione professionale prima di questo omaggio postumo. Con "L'apertura d'ali", in questa canzone, viene definita quella sensazione provata per chi si ama in quell'attimo in cui il solo pensiero accarezza l'idea di raggiungerla. Un pensiero profondo di altissima poesia espresso in maniera unica dalle parole di una grande penna senza dimenticare il delicato ed elegante tappeto musicale composto dallo stesso Bigazzi ed arrangiato, per l'occasione, in modo magnifico da Celso Valli. A tutto questo poi, non va assolutamente dimenticata, l'interpretazione sentita di un artista unico come Renato Zero che dà al brano la giusta atmosfera regalando attimi di puro incanto.     

 

Condividi post

Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter