Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"...La noia è come il blues: ti fa pensare a dio,

 leggera come un gas che penetra il tuo io;

 La noia è nostalgia di un posto che non c'è,

 è voglia di andar via da tutti e anche da te..."

 

Marco Masini - Malinconoia

Sondaggi

La Sfida dei 100, 3°Fase-10°Sfida
 
 
 
 
pollcode.com free polls
27 gennaio 2013 7 27 /01 /gennaio /2013 00:01

Si intitola "Way Out" il nuovo lavoro discografico di Ron, al secolo Rosalino Cellamare, che sarà pubblicato il 29 gennaio e che presenta, attraverso delle particolarissime cover, il nuovo corso artistico di un cantautore raffinato che ha scritto pagine importanti della nostra storia musicale. Ron, infatti, propone 12 cover di brani inglesi ed americani, accuratamente tradotti e riarrangiati a modo suo, che rispecchiano il gusto personale dell'artista lombardo. Il singolo che ha lanciato il disco il 18 gennaio è "Orgoglio antiproiettile", cover di "Bulletproof pride" di K'naan, che vede la partecipazione al controcanto di Omar Pedrini mentre, sul sito dell'artista, è stato pubblicato un video con un mix di tre brani da cui è già possibile capire l'alta qualità di questo disco. I brani presenti nel mix sono "Cielo arancione", "Palla di cannone" e "Mi sto preparando" che sono rispettivamente le cover di "Orange sky" di Alexi Murdoch, "Cannonball" di Damien Rice e "I'm getting ready" di Michael Kiwanuka. Il rifacimento di questi brani ed il modo come ciò è stato fatto rappresenta la volontà dell'artista di proporre un lavoro fatto di passione e di semplicità dove esce fuori il più puro amore verso l'arte della musica, vera compagna di vita del cantautore. Infatti, pur avendo la sala d'incisione a pochi passi da casa, Ron, con i suoi musicisti, ha voluto registrare i brani accanto al camino del proprio salone, come una delle tante anonime serate passate a suonare tra amici per il solo gusto di farlo. Mettendo insieme questi brani, senza alcun preconcetto ma solo seguendo il proprio gusto, l'artista si è reso conto solo in un secondo momento che erano tutte canzoni di resistenza in cerca di una via d'uscita e di risposte, le stesse che, in fondo, cercava anche Ron. E da qui è nato il titolo dell'album che l'artista ha voluto dedicare a suo padre ed all'amico collega Lucio Dalla, con il quale ha condiviso alcuni degli anni più belli della propria storia musicale. Un lavoro di grandissima qualità, quindi, dove viene espressa con raffinata naturalezza tutta la passione per la musica di cui Ron è sempre stato un eccelso protagonista.  

 

 

Altro su:

Lucio Dalla

Omar Pedrini

Ron 

Condividi post

Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter