Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

…e per questo amore figlio di un'estate,

ci vorrebbe il sale per guarire le ferite,

dei sorrisi bianchi fra le labbra rosa,

a contare stelle mentre il cielo si riposa…

Marco Masini - Ci vorrebbe il mare

Sondaggi

Cosa preferisci di questo blog
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
pollcode.com free polls
22 novembre 2016 2 22 /11 /novembre /2016 00:01

Nel 1997 Massimo "Max" Pezzali pubblica l'album "La dura legge del gol" dove troviamo "Nessun rimpianto" che è una delle migliori espressioni dello stile di Max e degli 883 che hanno assunto un ruolo importante, non solo dal punto di vista musicale, per una intera generazione. Quando uscì questa canzone Pezzali portava ancora il nome di 883 insieme ad alcuni musicisti che lo accompagnavano nelle esibizioni avendo concluso la collaborazione con l'altro storico componente "muto" del gruppo Mauro Repetto che nel 1994 ha deciso di dedicarsi ad altro. Pochi anni dopo Pezzali comparirà con il suo nome ed il marchio 883 finirà negli archivi della musica italiana. Lo stile 883, infatti, ha condizionato non poco il modo di fare ed ascoltare musica negli anni '90 lasciando un'impronta netta e facilmente riconoscibile. I loro testi diretti, chiari, espliciti ed una sonorità innovativa hanno invaso il mondo giovanile dell'epoca restando tutt'ora nella memoria di chi ha vissuto quel periodo pur avendo avuto una vita, tutto sommato breve, di circa 4 anni. Gli 883, infatti, sono nati nel 1991 grazie all'occhio lungo di Claudio Cecchetto anche se avevano già provato ad emergere due anni prima sotto il nome di "I Pop". "Nessun rimpianto", pur non essendo un brano del primo periodo degli 883, mantiene quelle caratteristiche musicali e linguistiche che sono sempre figlie della stessa penna e cioè quella di Pezzali che è sempre stato, fin dall'inizio, l'autore principale delle canzoni. Uno stile, quindi, particolarissimo e non paragonabile a nessun altro. Non si parla di De Andrp ne di chissà quale altro cantautore italiano di altissimo livello ma Pezzali, pur avendo i suoi limiti, riesce a trasmettere dei messaggi in maniera semplice e facilmente interpretabile anche da parte dei più giovani. Una delle parole chiavi della sua storia musicale è, quindi, l'innovazione che insieme allo gergo giovanile spesso utilizzato e alle tematiche trattate hanno reso gli 883 un punto di riferimento importante per tanti giovani. In questa canzone, quindi, si possono riscontrare questi elementi oltre alle problematiche affrontate che fanno riferimento a ciò che si prova quando finisce un rapporto d'amore importante. Spesso il tempo è l'unico rimedio per eliminare ogni ricordo ma, in ogni caso, è fondamentale essere determinati ed avere realmente la volontà di chiudere definitivamente col passato. "...appena prima di dormire mi sembra di sentire il tuo ricordo che mi bussa ma io...non aprirò".

 


 

   

Condividi post

Repost 0
Published by Marco Liberti - in Musica Italiana
scrivi un commento

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua e Pagina Facebook

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter