Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"...La noia è come il blues: ti fa pensare a dio,

 leggera come un gas che penetra il tuo io;

 La noia è nostalgia di un posto che non c'è,

 è voglia di andar via da tutti e anche da te..."

 

Marco Masini - Malinconoia

Sondaggi

La Sfida dei 100, 3°Fase-10°Sfida
 
 
 
 
pollcode.com free polls
9 febbraio 2012 4 09 /02 /febbraio /2012 00:01

Peppino Di Capri, all'anagrafe Giuseppe Faiella, ha pubblicato un nuovo lavoro discografico dal titolo "Magnifique with orchestra" in cui reinterpreta a modo suo alcuni classici della musica internazionale insieme ad alcuni suoi successi rivisitati. Inoltre, nell'album, è presente anche un brano inedito dal titolo "Cambiamo". L'accompagnamento di una grande orchestra e gli arrangiamenti curati da Antonello Cascone apportano un qualità musicale notevole che insieme alla capacità interpretaviva e la voce inconfondibile di Di Capri compongono un prodotto discografico di primo livello. Questa volta Peppino ha voluto mostrare il lato internazionale della sua anima che è sempre stata viva grazie alla vita quotidiana dell'isola di Capri in cui l'artista risiede. Il tutto non dimenticando le proprie radici e la propria storia musicale in cui si è sempre mosso senza problemi tra l'italiano, l'inglese, il francese ed il dialetto napoletano. Tra i brani internazionali che troviamo nel disco ci sono "Cry", "Solamente una vez", "L'hymne a l'amour", "When i fall in love", "I love Paris", "C' est magnifique" e "Sabor a mi" mentre per quanto riguarda i suoi cavalli di battaglia ci sono "Roberta", "Champagne", "Nessuno al mondo" e "Nun è peccato". L'inedito scritto da Di Gennaro-Serretta è un messaggio, o meglio un invito, per l'umanità relativo alla crisi, più che economica, dei sentimenti e dei valori che è presente nel mondo di oggi. L'idea del disco nasce dalla volontà dellìartista di rappresentare l'internazionalità dell'isola di Capri e, va detto, che l'album esprime nel migliori dei modi, l'aria multirazziale che si respira sulle coste del territorio caprese attraverso l'affascinante voce di un testimone d'eccezzione.

 

 

 


 
 

Condividi post

Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter