Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"...La noia è come il blues: ti fa pensare a dio,

 leggera come un gas che penetra il tuo io;

 La noia è nostalgia di un posto che non c'è,

 è voglia di andar via da tutti e anche da te..."

 

Marco Masini - Malinconoia

Sondaggi

La Sfida dei 100, 3°Fase-10°Sfida
 
 
 
 
pollcode.com free polls
19 febbraio 2016 5 19 /02 /febbraio /2016 00:01

"L'elefante e la farfalla" è un brano di  Michele Zarrillo del 1996 scritto con Vincenzo Incenzo e pubblicato nell'omonimo quinto disco da solista dell'artista. Zarrillo presenta la canzone al 46° Festival di Sanremo dove si classiferà undicesimo ma dove troverà quelle conferme che cercava da parte del pubblico e della critica in un periodo molto positivo della sua carriera. Solo due anni prima, infatti, il suo successo era esploso definitivamente con lo storico brano  "Cinque giorni" presentato sempre dal palco dell'Ariston. Con "L'elefante e la farfalla", Zarrillo, parla di un amore impossibile ove l'apparire soffoca l'essere portando la figura debole alla rassegnazione verso quel legame sognato ma, evidentemente, improponibile nella nostra società. L'autore usa la metafora di due animali così diversi tra loro enfatizzando, quindi, questo aspetto di incompatibilità esteriore mostrando però, nel profondo, i reali sentimenti dell'essere che, però, non vedranno mai luce. Nel brano, infatti, l'elefante pur provando sentimenti siceri non osa esternarli rassegnandosi alla sua natura goffa e pesante. La scelta di rappresentare tale situazione con un elefante sta ad indicare anche il peso che ha l'apparire rispetto all'essere nel nostro mondo ed è forte anche l'invidia verso chi, come la farfalla, può mostrarsi libera e leggiadra. Un messaggio importante, quindi, espresso con l'eleganza e col solito grande romanticismo di Michele Zarrillo con un tappeto musicale affascinante che sottolinea l'intensità delle parole e del pensiero espresso. Uno dei tanti pezzi che hanno fatto la fortuna di questo artista raffinato non sempre appoggiato come meriterebbe.

 

 

 


 

Altro su:

Michele Zarrillo

Sanremo Story

Condividi post

Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter