Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

…e per questo amore figlio di un'estate,

ci vorrebbe il sale per guarire le ferite,

dei sorrisi bianchi fra le labbra rosa,

a contare stelle mentre il cielo si riposa…

Marco Masini - Ci vorrebbe il mare

Sondaggi

Cosa preferisci di questo blog
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
pollcode.com free polls
5 ottobre 2014 7 05 /10 /ottobre /2014 23:01

Annasara Verdicchio (voce), Filippo Savi (chitarra), Graziano De Palma (tastiere), Andrea De Pasquale (basso), Marco Ianniello (batteria) e Stefano Savi (percussioni) sono i BlumaNila, un gruppo emergente della nostra musica italiana nato in quel di Parma nato nel 2010 e configuratosi definitivamente con questa formazione nell'anno successivo che sta ottenendo, in un tempo relativamente breve, un consenso importante a livello nazionale grazie al web, ormai l'unico vero canale di promozione musicale libero e non ingabbiato in dinamiche mediatiche e commerciali che influenzano la divulgazione classica radio-televisiva. Internet, quindi, appare come reale strumento di valutazione dove, nella vastissima offerta di nuove proproste, solo il talento e il merito viene premiato e seguito. I BlumaNila, nome composto da "Bluma" ovvero "Fiore" in yiddish e "Nila" e cioè "Blu" in sanscrito, sono proprio tra le proposte più apprezzate su internet oltre che dagli addetti ai lavori e dal pubblico che, fisicamente, ha avuto la possibilità di assistere ai loro live. La loro musica offre un ventaglio di sonorità molto originale basato sul funky e sul funk rock che viene arricchito e reso ancor più innovativo dall'abbinamento con testi in italiano. Vi è, quindi, un richiamo alla melodia e al cantautorato italiano che viene, però, destrutturato dalle sue normali dinamiche sonore e ricostruito su armonie solitamente insolite per la tradizione musicale italiana ottenedo, però, un qualcosa di nuovo, coinvolgente e molto interessante. Non a caso, nel 2013, hanno ricevuto il Premio della Critica al BorgoSound Festival di Parma. Il loro primo disco, "In Blu", arriva nel 2011 mentre è del 2012 il loro primo videoclip per il brano "Il nome che volevi" con la regia di Melea Bianchini, il montaggio di Marcello Lega e nato da un'idea di Alberto Callegari . Attualmente, invece, stanno lavorando sui nuovi brani che comporranno il loro secondo album. Un gruppo da monitorare, quindi, e da seguire in tutte le sue evoluzioni e sperimentazioni essendo già certi di ascoltare comunque una godibilissima voce accompagnata da un gruppo di musicisti davvero molto preparati.   

Condividi post

Repost 0
Published by Marco Liberti - in Musica Italiana
scrivi un commento

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua e Pagina Facebook

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter