Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"...ma dentro i suoi occhi, un dolore profondo:

vedere il cammino, diverso del mondo,

la guerra e la gente, che cambia il suo cuore,

la verità che muore..."

Amedeo Minghi - Un uomo venuto da lontano

Sondaggi

La Sfida dei 100, 8°Fase-Sfida Finale
 
 
 
pollcode.com free polls
14 marzo 2015 6 14 /03 /marzo /2015 00:01

"Sono innocente ma..." è il nuovo singolo lanciato da Vasco Rossi dall'album "Sono innocente". Scritto per il testo da Vasco e per la musica dallo stesso artista insieme a Roberto Casini e Andrea Righi, il brano, appare un po' come il seguito della celebre "Gli spari sopra" incisa sempre da Vasco nel 1993. Tra assoli di chitarra elettrica e testo provocatorio l'artista rilancia la condizione di disagio in cui vive un popolo che, nelle difficoltà, fa qual che può per sopravvivere e per cercare comunque di mantenere una onestà che, talvolta, tende a barcollare per difendere i propri diritti. Vasco allora torna a sfidare i potenti, quelle persone "giuste" già citate in "Gli spari sopra", incitandoli a continuare a sparargli per vedere, in uno scenario di "vinca il migliore" dove vale tutto, "chi cade come un pollo e chi rimane in piedi come Rocky". Vasco, quindi, torna a mettere sotto accusa un sistema ipocrita dove a pagare spesso non sono i veri colpevoli ma chi difende la propria libertà ed i propri diritti in una realtà che spesso costringe a stare sulla soglia dell'onestà per farsi rispettare. Dopo oltre vent'anni, quindi, da quel grande successo che fu "Gli spari sopra", Vasco torna sull'argomento a dimostrazione che poco è cambiato nella nostra società e che il cantautore di Zocca, nonostante gli anni che passano, ha ancora la forza e il coraggio di schierarsi dalla parte degli ultimi. Un po' come Fabrizo De André, suo punto di riferimento cantautoriale, anche Vasco, con le armi del rock, si è sempre dimostrato sensibile verso le discriminazioni e verso i disadattati del nostro tempo. Probabilmente, "Sono innocente ma..." non ripeterà il successo incredibile di "Gli spari sopra", sia per la forza in sè del brano e sia per la crisi dell'attuale industria discografica, ma sarà comunque un modo per rimarcare quel messaggio di ribellione lanciato con estrema forza nel 1993. Quei tempi sono passati, Vasco ha un'altra età ma, gli stimoli, gli ideali e la voglia di combattere è ancora viva in lui e si presenta con tutta la sua forza in questa nuova avventura del più grande rocker con matrice cantautoriale che abbiamo in Italia.          

Condividi post
Repost0
13 marzo 2015 5 13 /03 /marzo /2015 00:01
Sondaggi: La più bella di... Riccardo Fogli
La più bella di... Riccardo Fogli
 
pollcode.com free polls
Condividi post
Repost0
12 marzo 2015 4 12 /03 /marzo /2015 00:01

"Chi comanda il mondo?" è il nuovo brano diffuso in maniera completamente gratuita da Giuseppe Povia in rete. Il nuovo progetto dell'artista, infatti, non ha scopi commerciali ma è solo una presa di posizione contro quella che lui definisce "una dittatura finanziaria" che guida il Mondo per mano dei potenti. La denuncia lanciata dall'artista, sempre attento alle tamatiche sociale e non particolarmente gradito dai media, è arrivata come un ciclone sui suoi canali social dal 5 marzo scorso e subito ha smosso la curiosità degli utenti della rete che continuano a condividere il video affinchè abbia una visibilità anche sui principali media nazionali che, ad oggi, hanno, come era prevedibile, snobbato la cosa. Povia, quindi, invita a riflettere su si una classe politica europea e mondiale che sta mettendo in ginocchio il popolo in nome di una dittatura travestita da democrazia dove la libertà dell'individuo sembra sempre di più un miraggio. L'artista rincara la dose esprimendo la presunata volonta dei potenti di voler sottomettere il popolo facendo leva sul sistema economico e provocare sofferenza come una vera e propria dittatura. Povia prova ad arrivare con la musica dove non arrivano le proteste e l'indignazione della gente costretta a veder cancellati i propri diritti costituzionali da "illusionisti" che cambiano le regole del gioco a loro piacimento. Una lotta, quindi, contro ogni tipo di ingustizia e a difesa della libertà che l'artista fa con coraggio e con il sostegno di poche persone che hanno creduto in questo progetto di sensibilizzazione che lo stesso artista ha tenuto a ringraziare dai propri canali social come il giornalista Paolo Barnand, senza il quale, secondo l'artista, questa canzone non sarebbe mai nata o come Marco Carlucci che per la Parafilm ha ideato e creato il video del brano che farà parte anche della colonna sonora del film-documentario dello stesso Carlucci "La centesima scimmia - The Hundredth Monkey". Tra i potenti raffiguarati nel video si possono identificare il Presidente della BCE, Banca Centrale Europea, Mario Draghi, il Cancelliere tedesco Angela Merkel e il Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker. La speranza di Povia, quindi, è che tutti prendano coscienza della cosa e che si cominci a fare qualcosa di concreto. Come primo passo, dunque, l'artista invita tutti a condividere, divulgare e diffondere dovunque questo video-denuncia affinchè possa arrivare al maggior numero di persone. Inoltre, Povia, non ha alcun disco o progetto in uscita sul mercato ed è, quindi, evidente che tale operazione non ha alcun scopo commerciale ma è solo un urlo indignato di un cittadino italiano che non ha più voglia di subire in silenzio e che sfrutta la sua popolarità anche per dare voce a chi non ce l'ha in nome della giustizia e della libertà di ogni essere umano. Si spera, quindi, che anche l'indifferenza dei maggiori media nazionali venga sconfitta dal "rumore" provocato da questo coraggioso cantautore che continua ad opporsi alle logiche del mercato e del conformismo sociale e commericale.

Condividi post
Repost0
11 marzo 2015 3 11 /03 /marzo /2015 00:01
Sondaggi: La più bella di... Piero Pelù
La più bella di... Piero Pelù
 
pollcode.com free polls
Condividi post
Repost0
10 marzo 2015 2 10 /03 /marzo /2015 00:01
Plagi: Sanremo 2015, Nek vs Liquido

In tema di somiglianze sanremesi torniamo a parlare di Nek e della sua "Fatti avanti amore" scritta con Luca Chiaravalli, Andrea Bonomo e Luigi Fazio. Questa volta il confronto è con "Narcotic" brano inciso dalla band tedesca Liquido prima come singolo nel 1998 e poi nel primo album del gruppo che porta il nome dello stesso nel 1999. A voi l'ascolto...

Condividi post
Repost0
9 marzo 2015 1 09 /03 /marzo /2015 00:01
Sondaggi: La più bella di... Elio e le Storie Tese
La più bella di... Elio e le Storie Tese
 
pollcode.com free polls
Condividi post
Repost0
8 marzo 2015 7 08 /03 /marzo /2015 00:01
Plagi: Sanremo 2015, Irene Grandi vs Ludovico Einaudi

Un altra somiglianza relativo al brano sanremese di Irene Grandi "Un vento senza nome" scritto con Saverio Lanza è riscontrabile con l'album strumentale "In a time lapse" composto da Ludovico Einaudi nel 2013. A voi l'ascolto...

Condividi post
Repost0
7 marzo 2015 6 07 /03 /marzo /2015 00:01
Sondaggi: La più bella di... Danilo Amerio
La più bella di... Danilo Amerio
 
pollcode.com free polls
Condividi post
Repost0
5 marzo 2015 4 05 /03 /marzo /2015 00:01
Sondaggi: La più bella di... Bruno Lauzi
La più bella di... Bruno Lauzi
 
pollcode.com free polls
Condividi post
Repost0
4 marzo 2015 3 04 /03 /marzo /2015 00:01
Plagi: Sanremo 2015, Il Volo vs OMD

Un altro caso sollevato in rete tra i presunti plagi relativi al Festival di quest'anno è quello tra il brano vincitore de Il Volo "Grande amore" scritto da Francesco Boccia e Ciro Esposito e "Enola Gay" incisa dal gruppo OMD - Orchestral Manoeuvres in the Dark - per l'album "Organisation" del 1980 e scritto da Andy McCluskey e Paul Humphreys. Ad essere incriminata è la partitura orchestrale e, quindi, la linea melodica del brano che, anche se con diverse tonalità, pare avre un andamento progressivo simile. A voi il giudizio...

Condividi post
Repost0

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

Chat

Flag Counter

Flag Counter