Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"...La noia è come il blues: ti fa pensare a dio,

 leggera come un gas che penetra il tuo io;

 La noia è nostalgia di un posto che non c'è,

 è voglia di andar via da tutti e anche da te..."

 

Marco Masini - Malinconoia

Sondaggi

La Sfida dei 100, 3°Fase-10°Sfida
 
 
 
 
pollcode.com free polls
2 maggio 2020 6 02 /05 /maggio /2020 23:01

"Tutto quello che un uomo" è probabilmente il brano più noto ed amato della discografia di  Sergio Cammariere. Scritto in collaborazione con il fido cantautore e paroliere Roberto Kunstler il pezzo viene presentato al Festival di Sanremo del 2003 dove si piazza al terzo posto del podio aggiudicandosi anche il Premio della Critica ed il Premio Migliore Composizione Musicale. Anche dal punto di vista commerciale il singolo risponde bene diventando il quarto dell'anno in quanto a vendite nella classifica italiana. Il brano fa da traino anche alla riedizione dell'album "Dalla pace del mare lontano" che era stato pubblicato l'anno precedente e che dopo il clamoroso successo al Festival venne ristampato con il brano sanremese in aggiunta e porta all'artista ben due dischi di platino. L'arrivo a Sanremo, però, era figlio di altri successi ottenuti proprio con questo album e cioè il Premio L'isola che non c'era come miglior album d'esordio, il Premio Carosone, il Premio De Andrè come miglior artista dell'anno e la Targa Tenco come miglior opera prima. Inoltre Cammariere, sempre nel 2002, vince il referendum di "Musica e dischi" come miglior artista emergente dell'anno. Tutto ciò avvenne prima ancora del suo grande successo "Tutto quello che un uomo" che gli darà la consacrazione definitiva e lo presenterà al grande pubblico televisivo oltre che agli addetti ai lavori ed agli esperti del settore che già ne avevano la fortuna. Cammariere porta il jazz a Sanremo ed incanta con il suo stile e la sua voce tanto che il suo talento riesce a far apprezzare questo genere anche a chi non lo ama particolarmente. La sua personalizzazione, infatti, di quest'arte rende una atmosfera unica nelle sue esibizioni e per tale motivo vince il Premio di Assomusica come Miglior live dell'anno. Un biennio, quindi, ricco di premi e soddisfazioni per un artista capace di farsi amare da un pubblico così ampio in così breve tempo. Il suo pianoforte e la sua voce sono entrati spediti nella mente e nel cuore del pubblico italiano che ne ha fatto sin da subito un beniamino. Successivamente Cammariere collezionerà altri successi ed altri riconoscimenti importanti ma non bisserà mai completamente il successo popolare ottenuto con "Tutto quello che un uomo" che con testo semplice ed allo stesso tempo profondo parlava delle barriere fisiche e mentali che un uomo può superare per conquistare un amore non appena si avverte che si tratta di vero amore.

 

 

 


 

Altro su:

Sanremo Story

Sergio Cammariere

 

Condividi post

Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter