Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"Se ci ritroveremo tutti in fondo al lungo viaggio,

avremo indietro l'anima, l'amore ed il coraggio.

Felice è lo stupore dopo il suono dei rintocchi,

perché so che l'infinito avrà i tuoi occhi..."

 

Enrico Ruggeri - L'infinito avrà i tuoi occhi

Sondaggi

9 dicembre 2013 1 09 /12 /dicembre /2013 00:01

Torniamo a parlare di plagi e di Gigi D'Alessio, due argomenti che, da sempre, sono molto legati vista l'attitudine del cantautore napoletano verso questa pratica poco gratificante. Ci eravamo occupato in passato, di diverse situazioni che D'Alessio ha collezionato nella sua carriera ma, a quanto pare, il veterano non ha alcuna intenzione di fermarsi e di perdere il suo scettro nel regno dei plagiatori seriali. Anche nell'ultimo disco, "Ora" di fresca pubblicazione, infatti, vi sono diverse dimostrazioni. In quest'articolo iniziamo a vedere la prima sorprendente "ispirazione" avuta da Gigi e non serve ascoltare l'intero album perchè arriva subito. Si tratta, infatti, dell'introduzione musicale della prima traccia del disco "Prima o poi" che è praticamente la stessa del brano "Baba O'Riley" incisa dalla band britannica The Who nell'album "Who's Next" del 1971 e scritta da Pete Townshend per il testo e da Terry Riley per la musica. Il brano degli Who per i medesimi accordi, tra l'altro, è stato oggetto anche di una polemiche realtiva ad un brano degli One Direction al quale, visto le reali somiglianze, potrebbe essersi "ispirato" anche lo stesso D'Alessio come si può evincere dal realtivo articolo in cui si tratta la cosa. Inoltre, il brano di Gigi, presenta nella strofa una ulteriore somiglianza con un altro brano, stavolta italiano, che analizziamo nel prossimo articolo. Provare per credere... 

Condividi post
Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

Chat

Flag Counter

Flag Counter