Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"Io non appartengo al tempo del delirio digitale,

del pensiero orizzontale,

di democrazia totale.

Appartengo a un altro tempo scritto sopra le mie dita,

con i segni di chitarra che mi rigano la vita.

Io l'ho vista la bellezza e ce l'ho stampata in cuore,

imbranata giovinezza a ogni antico nuovo amore."

 

Roberto Vecchioni - Io non appartengo più

Sondaggi

La Sfida dei 100, 7°Fase-2°Sfida
 
 
 
pollcode.com free polls
29 agosto 2021 7 29 /08 /agosto /2021 23:01

"Maletiempo" è un bellissimo brano di Nino D'Angelo pubblicato nell'album "Gioia nova" del 2007. L'album arriva in momento della carriera dell'artista in cui, dopo la perdita della madre, aveva perso stimoli e dichiarava che non avrebbe più scritto canzoni. La nascita della nipotina Maia, invece, è la scintilla che provoca in D'Angelo nuove energie e, soprattutto nuove idee da mettere in musica. Il titolo dell'album rappresente prova questa nuova gioia provata nel diventare nonno per la prima volta. Una della canzoni più importanti di album ricco di belle canzoni è proprio "Maletiempo" in cui, l'autore, esprime le difficoltà dei nostri giorni e lo smarrimento degli uomini di quella serenità e di quella felicità da ritrovare nelle piccole cosa della vita. D'Angelo invoca un ritrovamento nella fede religiosa, qualunque essa sia ma sottolinea il fatto che la fede da solo non basta ma bisogna risoprire quei valori di fratellanza e di affetto che sembrano essere sopraffatti dalla cattiveria e dall'avidità. Nel brano vengono poi elencate diverse situazioni della vita odierna che meglio fotografano questa decadenza moderna che sembra aver colpito, come un virus, la collettività sociale. Un grande brano, quindi, che ben rappresenta la capacità autoriale di un artista che continua a confermare, anno dopo anno, la sua esponenziale crescita attraverso brani maturi e profondi che rispecchiano al meglio il nostro vivere soprattutto nella nostra realtà territoriale. Inoltre, come solo i grandi sanno fare, D'Angelo riesce a mutare in poesia ciò che osserva nella vita di tutti i giorni offrendo a chi ascolta punti di vista affascinanti e realistici e lasciando l'opportunità di fermarsi, almeno un momento, a riflettere su quanto espresso in musica.

 

Altro su:

Nino D'Angelo

 

Condividi post
Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

Chat

Flag Counter

Flag Counter