Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"Ho ancora dentro il cuore il ritmo delicato dei tuoi passi,
 
e le parole che mi hai detto prima che ti addormentassi;
 
Ormai le critiche,
 
non mi feriscono,
 
ma devo a te questa fortuna,
 
a te che abiti la luna...
"
 
Marco Masini - Lontano dai tuoi angeli

Sondaggi

Il problema della musica italiana
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
pollcode.com free polls
22 febbraio 2016 1 22 /02 /febbraio /2016 00:01

"I treni a vapore" è un brano scritto da Ivano Fossati per la voce di Fiorella Mannoia nel 1992 che lo incide nell'omonimo album che risulterà tra i più belli della sua carriera. La canzone, anno dopo anno, è diventata un classico della musica cantautoriale italiana e, oltre ad essere ripresa ed incisa dall'autore in diverse raccolte, è stata interpretata anche da Mia Martini nel 1994 per l'album "La musica che mi gira intorno". Autore ed interpreti eccezionali per un brano che invita a sognare per dimenticare il dolore che, lentamente come i treni a vapore, scorrerà via cancellando ogni traccia del suo passaggio. Nel brano si parla di un dolore di carattere sentimentale ma, il messaggio lanciato dall'autore, può benissimo valere per ogni sorta di ferita o di preoccupazione. Addormentarsi, quindi, con la volontà e la consapevolezza di voler sognare al fine di rilassarsi e cancellare dalla mente ogni retaggio negativo della vita reale fino a quando la stessa, con l'andare del tempo e degli eventi, si presenterà rinnovata e ripulita dai pesanti e tristi detriti lasciati dalle più recenti esperienze negative. Viaggiare, quindi, sul treno della fantasia verso un'altra stazione e, forse, verso un altro dolore che sarà comunque utile a cancellare il precedente. Anche se di dolore in dolore, infatti, il tempo passerà e con esso quell'inverno rappresentato dai momenti difficili della vita fino all'arrivo di nuova e luminosa primavera. L'autore, dunque, invita a non demoralizzarsi per le difficoltà e le delusioni del quotidiano bensì di trovare la forza e la volontà di saper aspettare, aiutandosi con la fantasia ed un buon caffè, giorni migliori che sapranno rinconciliarci con la vita e le sue bellezze. Un messaggio importante che viene espresso con la poetica sublime di uno dei più grandi autori del nostro tempo quale è Fossati e magnificato dalla raffinata rappresentazione di Fiorella Mannoia, che, in chiave femminile, rappresenta il meglio, insieme alla compianta Mimì, in quanto ad interpretazione della musica cantautorale italiana. Non è un caso, infatti, che i più grandi cantautori italiani scelgono sovente di scrivere per lei. Solo in questo disco, ad esempio, troviamo le firme di Enrico Ruggeri, Massimo Bubola, Francesco De Gregori, Eugenio Finardi oltre, naturalmente, quella di Fossati per ben tre brani. 

 

 

 


 

Altro su:

Enrico Ruggeri

Fiorella Mannoia

Francesco De Gregori

Ivano Fossati

Massimo Bubola

Mia Martini

Condividi post

Repost 0
Published by Marco Liberti - in Musica Italiana
scrivi un commento

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua e Pagina Facebook

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter