Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"Io non appartengo al tempo del delirio digitale,

del pensiero orizzontale,

di democrazia totale.

Appartengo a un altro tempo scritto sopra le mie dita,

con i segni di chitarra che mi rigano la vita.

Io l'ho vista la bellezza e ce l'ho stampata in cuore,

imbranata giovinezza a ogni antico nuovo amore."

 

Roberto Vecchioni - Io non appartengo più

Sondaggi

La Sfida dei 100, 7°Fase-2°Sfida
 
 
 
pollcode.com free polls
8 novembre 2015 7 08 /11 /novembre /2015 00:01

"Gocce di memoria" è un intenso brano proposto da Giorgia , Todrani all'anagrafe, e pubblicato nell'album "Ladra di vento" del 2003. Scritta dalla stessa artista romana e musicata da Andrea Guerra, la canzone, è il tema del film "La finestra di fronte" di Ferzan Ozpetek e, come singolo, sarà il secondo più venduto dell'anno con oltre 120 mila copie. Il testo non parla della fine di un amore, come si può intendere, bensì è un ricordo, e quindi del tutto autobiografico, al suo grande amore Alex Baroni, suo compagno di vita dal 1998 e fino alla prematura morte dell'artista avvenuta dopo tre settimane di coma in cui era caduto in seguito ad un incidente in moto nel 2002. Un tuffo nei ricordi, quindi, quello di Giorgia che sottolinea l'importanza degli stessi nella vita di tutti i giorni. I ricordi, infatti, sono l'unica cosa in grado di ricongiungerci con le persone care della nostra avventura terrena e, soprattutto, se si parla di persone che non sono più su questa terra. Il pensiero dell'artista e degli ascoltatori che erano a conoscenza della importante storia d'amore, corrono inevitabilmente ad Alex Baroni, figura importante per la vita di Giorgia ed artista, la cui morte ha fatto scalpore, ancora oggi molto amato dal pubblico. Un brano che entra dentro e che rende l'idea della grandezza di quel sentimento provato dalla cantautrice romana verso Baroni e nell'interpretazione offerta da Giorgia si tocca con mano la sincerità di quelle parole ed è possibile leggere dagli occhi la profonda commozione dovuta al suo ricordo. Con questo brano, Giorgia, vinse il Nastro d'Argento come miglior canzone del 2003 oltre a ben tre Italian Music Award come miglior singolo, miglior composizione e miglior arrangiamento. Il videoclip del brano, invece, girato a ponte Sisto a Roma vede come protagonisti il cast del suddtto film di Ozpetek tra cui Giovanna Mezzogiorno ed è stato diretto da Gianluca Mazzella. Un grande successo che esprime la qualità interpretativa, autoriale e vocale di Giorgia e rende omaggio al ricordo di artista tanto bravo quanto sfortunato come Alex Baroni.

 

 

 


 

Altro su:

Alex Baroni

Giorgia

Condividi post
Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

Chat

Flag Counter

Flag Counter