Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"...La noia è come il blues: ti fa pensare a dio,

 leggera come un gas che penetra il tuo io;

 La noia è nostalgia di un posto che non c'è,

 è voglia di andar via da tutti e anche da te..."

 

Marco Masini - Malinconoia

Sondaggi

La Sfida dei 100, 3°Fase-10°Sfida
 
 
 
 
pollcode.com free polls
1 maggio 2016 7 01 /05 /maggio /2016 23:01

"Gli anni" è uno dei brani più belli degli 883, band che ha fatto epoca negli anni '90 guidata da Max Pezzali e Mauro Repetto. Il brano inciso nel 1995 nell'album "La donna, il sogno & il grande incubo" è stato interamente scritto da Pezzali e rappresenta il testo della maturazione di Max che inizia ad uscire un po' da quel contesto giovanile che aveva caratterizzato il suo percorso musicale ed inizia a vedere il mondo con gli occhi di uomo trasportando tale mutamento anche nella sua musica. Nel 1998 "Gli anni" sarà il titolo anche della prima raccolta degli 883 che racchiudeva i successi ottenuti fin dal 1992 e dove il suddetto brano verrà proposto in una nuova versione. Il testo del brano rappresenta una prima presa di coscenza sul passare del tempo e, quindi, sugli anni che passano portando via esperienze, sensazioni e momenti di vita vissuta che non torneranno più. Ragazzi maturi, quindi, che si affacciano nel mondo degli adulti e iniziano a provare le prime nostalgie degli anni dell'adolescenza. Considerato uno dei brani più belli della discografia della band, "Gli anni", iniza a rappresentare la fine di un'epoca che avrà ripercussioni anche sullo stesso gruppo musicale nato e cresciuto proprio sulle ali di quella generazione. Gli 883 dureranno ancora qualche anno e collezioneranno anche nuovi successi ma iniziano i primi abbandoni e si susseguono cambiamenti della formazione. Pezzali, rimasto ormai privo della band originaria decide di abbandonare definitivamente il marchio 883 agli inizi del 2003 continuando la sua strada da solita che lo vede tutt'ora protagonista della scena musicale italiana anche se con un seguito non paragonabile a quello degli anni magici degli 883. 

 

Altro su:

883

Mauro Repetto

Max Pezzali

 

Condividi post

Repost0

commenti

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua, Pagina Facebook e Donazioni

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter