Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : La musica che gira intorno...
  • La musica che gira intorno...
  • : Blog di Marco Liberti dedicato principalmente alla musica italiana
  • Contatti

Profilo

  • Marco Liberti
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.
  • Cronista per vari giornali locali e articolista on line da diversi anni in svariati argomenti.

Cerca

Citazione del mese

"Fratello dobbiamo volare nei cieli più limpidi;
 
Bisogna imparare a sognare per essere liberi...
"
 
Lucio Dalla - Latin lover

Sondaggi

Sei favorevole all'ipotesi di cambiare sede al Festival di Sanremo
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
pollcode.com free polls
19 settembre 2016 1 19 /09 /settembre /2016 23:01

"Tre Signori" è un brano scritto e presentato da Enrico Ruggeri durante la serata finale del Festival di Sanremo 2015 nelle vesti di ospite e di promotore della Nazionale Cantanti in vista della nuova partita del cuore. Ruggeri, in realtà, con questo brano doveva essere in gara al Festival per poi defilarsi all'ultimo momento per problematiche relative ai tempi di lavorazione del nuovo album. Fu, infatti, lo stesso artista, dato ormai per certo tra i partecipanti alla kermesse canora, a palesare con rammarico, attraverso i social network, la sua defezione a poche ore dall'annuncio ufficiale del cast artistico di Carlo Conti. Il rammarico per lui è stato forte e lo è stato anche per la musica italiana e per il Festival in generale. La promessa, infatti, di un pezzo particolare ed affascinante è stata ampiamente confermata alla sua esecuzione, fuori gara, al teatro Ariston. Ruggeri, ha in qualche modo immaginato quel luogo dell'anima e del pensiero che per convenzione chiamiamo paradiso omaggiando tre illustri personaggi che vivono quella dimensione dopo aver onorato al meglio la loro vita in terra.L'artista immagina, quindi, Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci che accolgono l'ultimo arrivato Giorgio Faletti descrivendo una situazione tutt'altro che triste e monotona. L'autore crede che, come nella vita terrena, anche in quella celeste, i tre continuino a fare dell'ironia, dell'intelligenza, del pensiero e dell'arte le proprie armi. Ruggeri ci parla di tre grandi artisti che hanno saputo dare il meglio di loro stessi in diverse forme. I tre hanno rappresentato un ruolo importante nella cultura italiana, oltre che milanese, passando con naturalezza ed il medesimo talento tra musica, teatro, scrittura, poesia e quant'altro non mettendo mai barriere al proprio estro e risultando sempre all'altezza. Ruggeri, quindi, attraverso i versi del brano ripercorre un po' le loro storie artistiche e le loro virtù umane immaginado l'apertura di un nuovo sipario in cui hanno ritrovato la propria dimensione ed a cui continuano a dar lustro con il solito modo di fare scherzoso e sarcastico. Un omaggio, quindi, in punta di penna e poesia che vede la morte solo come una nuova fase della loro storia e che è stato composto da un personaggio che in quei "Tre Signori" si rivede non poco. Anche Ruggeri, infatti, ha mostrato con successo tante diverse facce della sua arte, muovendosi con disinvoltura tra musica d'autore, programmi televisivi, romanzi e, ultima in ordine di tempo, conduzione radiofonica. Un altro grande Signore, quindi, della nostra cultura che abbiamo ancora la fortuna di goderci nel nostro teatro terrestre e si spera sarà così ancora a lungo.          

Condividi post

Repost 1
Published by Marco Liberti - in Musica Italiana
scrivi un commento

commenti

silvia reggiani 02/20/2015 13:59

Grazie Enrico ...mi hai reso feluce anche se ho il viso pieno di lacrime...mancano tutti..ma l'assenza di quello in scarpe da tennis mi lacera l'anima.....

Marco Liberti 02/21/2015 01:08

Grazie Silvia, hai ragione ma almeno c'è chi non li dimentica e li ricorda con poesia. A presto!

Scarica l'App 3.0

                                                                           8047838430_df19fcb94f.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lingua e Pagina Facebook

English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
 


this widget by www.AllBlogTools.com

La musica che gira intorno

Promuovi anche tu la tua Pagina

Chat

Flag Counter

Flag Counter